Swarovski

Nel 1895 Daniel Swarovski, un inventore e precursore della Boemia, si trasferì nella cittadina tirolese di Wattens in Austria con la sua nuova invenzione progettata per intagliare e lucidare i cristalli per gioielli. Da questi modesti esordi, Swarovski si è sviluppato fino a diventare il maggiore produttore al mondo di cristalli intagliati per la moda, la gioielleria e, più di recente, per i settori dell’illuminazione, dell’architettura e del design di interni.

Oggi l’azienda, ancora saldamente in mano alla famiglia e guidata dalla quinta generazione, conta quasi 26.100 impiegati, è presente in oltre 120 paesi e ha raggiunto nel 2011 un fatturato di 2,22 miliardi di Euro.

Le attività produttive di Swarovski si suddividono essenzialmente in due filoni: la produzione e la vendita di elementi di cristallo per l’industria e la creazione di prodotti decorativi finiti.

I cristalli di Swarovski sono diventati un ingrediente fondamentale del design internazionale. Inoltre, sin dal 1965, l’azienda ha fornito all’industria dell’alta gioielleria manufatti di cristallo intagliato con altissima precisione e pietre preziose originali.

Le linee di accessori del marchio Swarovski, i gioielli e gli articoli per la decorazione di interni sono venduti in oltre 2.000 punti vendita in tutto il mondo, dove riflettono la forza creativa che pulsa nel cuore dell’azienda. Un altro grande risultato è rappresentato dalla Swarovski Crystal Society, che riunisce i collezionisti delle celeberrime statuine di cristallo e che conta quasi 300.000 membri internazionali. Infine, ricordiamo lo Swarovski Kristallwelten, il museo multimediale del cristallo fondato nel 1995 a Wattens, per celebrare l’universo di innovazione e ispirazione di Swarovski.

Leggi tutto Nascondi

Occhiali da Sole

Occhiali da Vista